Sostieni la Fondazione con un e-book

cambio-di-pensieri-

 

Mie care signore, ecco il punto. Il 2 ottobre una vostra carissima amica viene trovata strangolata nel suo appartamento. Di lei si sa che è un’esule istriana, sola al mondo, che conduce una vita integerrima e che non possiede alcun conto corrente bancario. E che però risulta essere padrona dal 1947 dell’appartamento in cui vive, all’epoca pagato sull’unghia. Una donna perfetta, insomma, senza grilli per la testa che ha passato la vita a dar ripetizioni di greco e di latino a tutti gli asini dei licei cittadini.

Nel vento gelido di Trieste, fra cafferini e ciacole, cinque arzille vecchiette scavalcano con determinazione la polizia ed un'infinità di luoghi comuni, scoprendo più d'una verità. Dopo una gita nella laguna di Grado, sarà il loro sodalizio ad assicurare alla giustizia l’assassino di Anna Babuder, con buona pace del commissario Capotorto e dei suoi collaboratori.

SCARICA L'E-BOOK E AIUTERAI LA FONDAZIONE DOMINIQUE FRANCHI ONLUS

Per ogni copia, acquistata in versione digitale, l'autrice devolverà un'offerta di 1 € alla Fondazione.

FLAVIA FIORI (1957) insegnante, giornalista collaboratrice del Corriere della Sera, del mensile Insieme e delle riviste Chi e Vita. Ora anche scrittrice per il gusto di ricordare e raccontare scampoli di Trieste, sua città natale e luogo in cui ha trascorso l'infanzia. Attualmente vive e lavora a Milano. "Un cambio di pensieri" è il suo primo libro.